La Scuola dell'Infanzia

FINALITA’ EDUCATIVE

In coerenza con la normativa vigente la scuola dell’Infanzia si propone di:

  • favorire la maturazione dell’identità individuale e sociale del bambino per renderlo sicuro di sé, fiducioso delle proprie capacità, motivato, curioso, sensibile nei confronti degli altri
  • promuovere la conquista dell’autonomia per favorire la maturazione delle capacità  relazionali, per essere un bambino che sa fare delle scelte, pensare, stare con gli altri
  • sviluppare le abilità operative e mentali (motorie, linguistiche, logiche, ecc.)
  • rispettare e valorizzare l’ambiente naturale e quello creato dall’uomo come patrimonio da preservare

 

PERCORSO FORMATIVO

Particolare importanza assume il contesto di apprendimento organizzato seguendo  le  seguenti modalità:

  • priorità della relazione sull’apprendimento
  • flessibilità organizzativa
  • ambiente accogliente e significativo
  • visibilità delle produzioni
  • tempi distesi
  • collaborazione e scambi di informazioni con la famiglia

 

I CAMPI DI ESPERIENZA

I campi di esperienza abbracciano tutte le sfere affettive e cognitive che concorrono a formare la personalità nel corso dell'infanzia. Esse riguardano:

  • Il sè e l'altro
  • Il corpo in movimento
  • Linguaggi verbali e non verbali
  • La conoscenza del mondo

Attraverso i campi di esperienza  si delineano i  saperi disciplinari. Gli insegnanti predispongono l’ambiente per creare situazioni per lo sviluppo delle competenze che, a quest’età, va inteso in senso globale  e unitario.

 

 

 

AMBITO

COSA RIGUARDA

COSA PROMUOVE

IL SÉ E L'ALTRO

L'educazione alla convivenza attraverso l'acquisizione di norme di comportamento e di relazione

Assunzione dei valori della propria cultura.
Rispetto degli altri e delle diversità.
Capacità di cooperare.

CORPO, MOVIMENTO E SALUTE

La motricità e la corporeità.

La conoscenza del proprio corpo.
La capacità di muoversi in modo adeguato nell'ambiente insieme agli altri.

FRUIZIONE E PRODUZIONE DI MESSAGGI

Il linguaggio verbale, anche in lingua inglese, il primo approccio con simboli grafici e tutte le forme di espressività (manipolativa,visiva,musicale,teatrale e massmediale).

L'ascolto.
La comprensione.
La comunicazione.
Uso di vari linguaggi per esprimere emozioni,stati d'animo in modo creativo acquisendo sempre nuove tecniche.

ESPLORARE, CONOSCERE E PROGETTARE

L'ambito delle prime abilità matematiche e delle prime scoperte sul mondo della realtà naturale ed artificiale.

Curiosità.
Osservazione.
Manipolazione.
Esplorazione.
Formulazione di ipotesi.
Formulazione di domande e di risposte.
Raggruppare.
Ordinare.
Quantificare

 

vai a scuola primaria